Il tavolo da pranzo non è solo un pezzo d’arredamento, ma un elemento fondamentale che unisce famiglia e amici. È il luogo dove si condividono pasti, si celebrano occasioni speciali e si creano ricordi indimenticabili. La sua presenza trasforma una semplice stanza in un luogo di condivisione e calore.

Al contempo, nel mondo del design d’interni, il tavolo da pranzo è spesso considerato il fulcro della sala da pranzo. La sua forma, le sue dimensioni e lo stile scelto possono definire l’intera atmosfera dell’ambiente casalingo. Scegliere il tavolo giusto significa non solo soddisfare una necessità pratica, ma anche esprimere il proprio gusto e perché no, la propria personalità attraverso l’arredamento.

Come scegliere il tavolo da pranzo

La scelta del tavolo da pranzo avviene dopo aver considerato diversi fattori come:

  • Spazio e dimensioni
  • Materiali e finiture
  • Scelta delle gambe per tavolo
  • Stile e design
  • Versatilità e funzionalità

In base alle esigenze e alle caratteristiche nonché lo stile della sala da pranzo, potrai optare per una tipologia o un’altra di tavolo da pranzo. Ma cerchiamo di scoprire come più nel dettaglio.

Spazio e dimensioni dei tavoli

Scegliere il tavolo da pranzo perfetto per la tua casa inizia con una valutazione accurata dello spazio disponibile. La dimensione del tavolo dovrebbe essere proporzionata alla sala da pranzo, garantendo allo stesso tempo spazio sufficiente per muoversi liberamente attorno al tavolo.

È essenziale misurare lo spazio prima di fare un acquisto, tenendo conto non solo delle dimensioni del tavolo, ma anche dello spazio necessario per le sedie e per la circolazione delle persone.

Le dimensioni standard dei tavoli

Esistono dimensioni standard per i tavoli da pranzo, che possono essere utilizzate come punto di partenza per la scelta. Per un tavolo rettangolare, la larghezza dovrebbe essere di circa 70 cm per ogni posto a sedere, mentre la profondità dovrebbe essere di circa 90 cm. Per un tavolo rotondo, il diametro dovrebbe essere di circa 1,5 volte la larghezza delle sedie.

Altezza del tavolo

L’altezza del tavolo è un’altra considerazione importante. L’altezza standard di un tavolo da pranzo è di 72-75 cm.

Questa altezza è ideale per la maggior parte delle persone, ma può essere adattata in base alle esigenze individuali.

Un altro aspetto da considerare è il numero di persone che solitamente siedono al tavolo. Se ospiti frequentemente amici o parenti, potresti considerare un tavolo allungabile che può essere allargato per occasioni speciali. Al contrario, se la tua famiglia è piccola e raramente ospiti persone, un tavolo più compatto potrebbe essere la scelta ideale.

Ecco alcuni consigli per scegliere le dimensioni e le misure giuste per un tavolo da pranzo:

  • Considera il numero di persone che vuoi ospitare regolarmente.
  • Lascia spazio sufficiente per il movimento e il coperto.
  • Considera lo stile e l’arredamento della stanza.
  • Scegli un tavolo della giusta altezza.

Per avere un’idea più chiara a riguardo, potresti pensare di optare per:

  • Tavoli piccoli: ideali per spazi ristretti o cucine.
  • Tavoli medi: adatti per la maggior parte delle famiglie.
  • Tavoli grandi o estensibili: perfetti per chi ama ospitare cene e riunioni di famiglia.

Materiali e finiture

La scelta del materiale per il tavolo da pranzo è una decisione cruciale che influisce non solo sull’estetica, ma anche sulla funzionalità e sulla durata del tavolo.

Il legno, per esempio, è un classico intramontabile, amato per il suo calore naturale e la sua capacità di adattarsi a stili anche alquanto diversi tra loro, dal più tradizionale al contemporaneo. Ma bisogna considerare l’attenzione per la manutenzione, per proteggerlo da liquidi e fonti di calore che potrebbero deteriorarlo o rovinarlo nel tempo.

Il vetro, con la sua eleganza trasparente, è perfetto per gli ambienti moderni e minimalisti. Sebbene possa sembrare delicato, i tavoli in vetro temperato sono robusti e resistenti. Per le maniache della pulizia, le impronte e le macchie possono essere un vero disagio. Ecco, quindi, che bisogna sempre considerare i pro e i contro della scelta.

Il marmo, simbolo di lusso e raffinatezza, è un materiale pesante e resistente. La sua bellezza naturale lo rende unico, ma richiede un’enorme attenzione sia per le macchie che per i graffi. I liquidi, in particolare vino e caffè, penetrano all’interno e possono rovinare la tavola definitivamente. Esistono diversi trattamenti che permettono di impermeabilizzare il marmo, ma sono da eseguire regolarmente per avere una maggiore sicurezza sul risultato.

Altri materiali come il metallo o la ceramica offrono un look distintivo e possono essere ideali a seconda del contesto e delle preferenze personali.

Acciaio, ferro e alluminio sono molto utilizzati negli stili moderni o come per i tavoli industrial.

Come scegliere le gambe del tavolo

Un elemento fondamentale nella scelta del tavolo da pranzo è la struttura, in particolare le gambe del tavolo. Queste non solo sostengono il peso del piano, ma contribuiscono in modo significativo all’estetica generale del tavolo. Esistono diverse tipologie di gambe, ognuna con le sue caratteristiche distintive.

Le gambe dritte e squadrate sono le più tradizionali e si adattano bene a un ambiente classico. Sono robuste e garantiscono una buona stabilità al tavolo. Per chi cerca un tocco di modernità, le gambe inclinate o a forma di “U” o “X” sono una scelta popolare. Questi design aggiungono un elemento di interesse visivo, specie per le gambe per tavolo in metallo su misura, spesso associate a uno stile contemporaneo o industriale.

Un trend recente nel design dei tavoli è l’utilizzo di gambe su misura in stile industrial moderno. Queste gambe, spesso realizzate in metallo, conferiscono al tavolo un aspetto unico e distintivo.

Stile e design

La scelta dello stile del tavolo è fondamentale per garantire coerenza e armonia con il resto dell’ambiente. Per un ambiente moderno, ad esempio, i tavoli in cristallo o in acciaio con linee pulite ed essenziali sono spesso la scelta prediletta. Questi materiali, oltre a conferire un tocco di eleganza, sono anche pratici e facili da pulire.

Per chi ama uno stile più rustico shabby o country, i tavoli in legno grezzo sono l’opzione ideale. Il legno massello, con le sue venature e imperfezioni, aggiunge calore e autenticità alla stanza.

Gli amanti dello stile industriale, invece, possono optare per tavoli con una struttura in metallo combinata con un ripiano in legno, che evocano l’atmosfera delle vecchie fabbriche.

Funzionalità e versatilità

Oltre all’aspetto estetico, è fondamentale considerare la funzionalità e la versatilità del tavolo da pranzo.

Esistono tavoli estensibili che possono essere allungati o allargati per ospitare un maggior numero di persone durante occasioni speciali. Questi tavoli sono ideali per chi ha spesso ospiti ma non dispone di molto spazio in casa.

Inoltre, la scelta di un tavolo può anche essere influenzata dal concetto di Economia Circolare.

Ad esempio, alcuni tavoli sono realizzati in legno massello ricavato da alberi che hanno terminato il loro ciclo di vita produttivo.

Questi tavoli non solo sono esteticamente gradevoli, ma rappresentano anche una scelta sostenibile e rispettosa per l’ambiente.

Trova il tavolo perfetto per la tua casa 

Non aspettare ancora e rivolgiti a Contact Design per la scelta del tuo prossimo tavolo da cucina. Vieni in negozio e scopri le ultime tendenze. Contattaci inviando una mail a info@contactdesign.it o chiamando il numero 06.91934610Ti aspettiamo.

Call Now Button