Arredare casa in maniera economica è possibile, basta tenere conto di alcuni accorgimenti e consigli per risparmiare sui mobili e sugli arredi.

Prima di iniziare ad acquistare, infatti, è necessario tener conto del budget che si ha a disposizione e successivamente è raccomandabile stilare una lista di tutto l’arredamento che consideriamo indispensabile e utile alla vita in casa. Solo a questo punto possiamo sbizzarrirci sulla scelta degli arredi, rientrando nel budget di spesa senza sforarlo.

Arredare casa con buon gusto può rivelarsi un’operazione spesso impegnativa e onerosa, ma con alcune idee e trucchi utili è possibile realizzare degli ambienti accoglienti con uno stile personalizzato, senza spendere troppo. Vediamo quali sono le nostre 7 idee vincenti per arredare casa con pochi soldi, tenendo conto sempre del rapporto qualità-prezzo dei diversi arredi disponibili in commercio, essenziale al nostro scopo.

Contenuti

7 idee economiche per arredare casa con pochi soldi

Non solo fai da te e riciclo creativo ma anche tutta una serie di proposte low cost da valutare per l’arredamento della propria abitazione. Armatevi di penna e foglio e segnate tutte le soluzioni che meglio si adattano alla vostra visione della casa, facendo attenzione al budget di partenza e allo stile d’arredamento che intendete ricreare.

Acquista gli arredi necessari

La prima domanda da porsi quando si arreda casa è: quali sono gli arredi necessari? Per spendere poco, infatti, l’importante è non avere fretta nel voler riempire per forza la casa, ma di cominciare esclusivamente con tutti quei mobili che risultano essere indispensabili. Per ogni stanza della propria abitazione serviranno arredi funzionali alla vita in casa, vediamoli nel dettaglio stanza per stanza.

Scegli mobili polifunzionali

La scelta di mobili polifunzionali potrebbe rappresentare un’opzione strategica al fine di spendere poco e ottenere numerosi vantaggi in merito a spazio da utilizzare. E’ possibile trovare moltissime soluzioni polifunzionali per tutte le stanze della casa.

Per approfondire:

Recati ai mercatini dell’antiquariato

I mercatini dell’antiquariato possono rivelare moltissime sorprese. Per arredare casa con pochi soldi, infatti, scegliere mobili e arredi usati ma che arricchiscono l’ambiente con quel tocco vintage e vissuto, potrebbe rappresentare la strategia vincente.

Questa scelta non solo permette di spendere poco ma anche di arredare casa con uno stile ben preciso e caratterizzare l’ambiente. Quando si passeggia tra i mercatini, però, è importante saper riconoscere i mobili di antiquariato: per farlo esistono delle vere e proprie guide a cui fare riferimento che segnaliamo di seguito.

Divertiti con il fai da te

Per chi non vuole acquistare mobili già pronti e vuole divertirsi a realizzarne di personalizzati, è utile far riferimento a tutta una serie di accessori che risulteranno indispensabili per gli arredi fai da te.

Riciclo creativo

Con il riciclo creativo tutto diventa possibile, anche per quanto riguarda l’arredamento in casa. Biciclette che si trasformano in base per le mensole, tappi di sughero che diventano portachiavi da muro, cassette di legno che fungono da scaffali, pallet, travi di legno o scale che possono essere trasformati in appendiabiti o librerie.

Se si possiede la fantasia, la buona volontà e anche una certa dose di pazienza, ma non si hanno idee specifiche su come riciclare vecchi oggetti in casa, abbiamo pensato a una selezione di libri che possono aiutarvi: vediamoli.

Oggettistica low cost per arredare casa e spendere poco

Arredare casa significa anche pensare all’oggettistica: quadri, specchi, cornici, piante da interno, decorazioni, vasi, candele ma anche tessuti come tende, tappeti e cuscini. L’oggettistica per la casa low cost è facilmente rintracciabile sia online, sia recandosi come accennato prima nei mercatini dell’antiquariato.

Scegli negozi convenienti nella tua zona

Per arredare casa con pochi soldi, oltre a tenere conto del budget disponibile e stilare una lista di arredi che si considerano indispensabili, è utile anche affidarsi a negozi locali. Molti sono coloro i quali scelgono negozi come IKEA, Mondo Convenienza o Leroy Merlin, ma recarsi nei negozi locali della propria città è possibile trovare diverse tipologie di arredo a prezzi economici.

Se sei alla ricerca di un negozio di arredamento a Roma Sud Contact Design è il negozio che fa per te.

Contact Design il tuo negozio di Arredamento a Roma

Non aspettare ancora e rivolgiti a Contact Design per arredare la tua casa per il 2024. Vieni in negozio e scopri le ultime tendenze. Contattaci inviando una mail a info@contactdesign.it o chiamando il numero 06.91934610Ti aspettiamo.

Call Now Button